Certificazioni

SISTEMA DI GESTIONE QUALITÀ – UNI EN ISO 9001:2015

Definisce i requisiti che deve possedere un’organizzazione per dimostrare la sua sistematica capacità di fornire prodotti conformi ai requisiti dei clienti e alle prescrizioni regolamentari applicabili.
Scopo: supportare le organizzazioni a dimostrare la propria sistematica capacità di fornire prodotti conformi ai requisiti dei clienti ed alle prescrizioni regolamentari applicabili.
Vantaggi:

  • offrire maggiori garanzie ai clienti in merito alla capacità dell’organizzazione di rispettare i requisiti concordati e la legislazione cogente applicabile al prodotto/servizio;
  • acquisire un elemento premiante nelle gare di appalto;
  • acquisire un requisito sempre più richiesto dalle maggiori aziende internazionali per qualificare i propri fornitori;
  • ottenere una riduzione della cauzioni per la partecipazione alle gare pubbliche;
  • acquisire una referenza certificata da un ente terzo indipendente.

SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA ALIMENTARE – UNI EN ISO 22000: 2018

È uno standard applicato su base volontaria dagli operatori del settore alimentare
Scopo: promuove l’adozione di un approccio sistematico, documentato, implementato e manutenuto da un Sistema di Gestione della Sicurezza Alimentare (SdG SA) per mitigare il rischio per la salute pubblica ad ogni livello della filiera
Vantaggi:

  • capacità di fornire con regolarità alimenti sicuri e prodotti/servizi che soddisfino i requisiti del cliente e quelli di legge/normativi applicabili, in conformità al loro uso previsto;
  • affrontare i rischi associati agli obiettivi della stessa organizzazione;
  • la capacità di dimostrare alle parti interessate la conformità ai requisiti dello stesso SdG SA;
  • comunicare efficacemente le questioni di sicurezza alimentare alle parti interessate all’interno della filiera
  • integrare i concetti di gestione del pericolo legato al prodotto (principi HACCP), secondo quanto indicato dal Codex Alimentarius, con i prerequisite programmes (PRSs) e gli operational PRPs.

SISTEMA DI GESTIONE DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO – UNI ISO 45001:2018

Fornisce una guida per il suo utilizzo, al fine di consentire alle organizzazioni di predisporre luoghi di lavoro sicuri e salubri, prevenendo infortuni e malattie correlate al lavoro, nonché migliorando proattivamente le proprie prestazioni relative alla Salute e Sicurezza sul Lavoro.
Scopo: supportare le organizzazioni a definire obiettivi e politiche in favore della tutela dei lavoratori in merito a rischi e pericoli in cui potrebbero incorrere sul luogo di lavoro, consentendo di predisporre luoghi di lavoro sicuri e salubri, prevenendo lesioni e malattie correlate al lavoro.
Vantaggi:

  • avere un modello organizzativo esimente, per gli aspetti conformi, della responsabilità amministrativa dell’organizzazione, ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.;
  • migliorare la gestione dei rischi sul luogo di lavoro;
  • offrire maggiori garanzie ai clienti in merito alla capacità dell’organizzazione di rispettare la legislazione vigente in materia di sicurezza;
  • dare evidenza dell’attenzione dell’organizzazione sulle tematiche della sicurezza sui luoghi di lavoro;
  • acquisire un requisito utilizzato dalle maggiori aziende internazionali per qualificare i propri fornitori;
  • maggiori opportunità di concorrere in gare pubbliche e maggiori chance di aggiudicazione;
  • ridurre il premio assicurativo INAIL;
  • acquisire una referenza certificata da un ente terzo indipendente.